DIFFERENZA FRA ALLERGIA E INTOLLERANZA ALIMENTARE

Dr.SACCHI GIOVANNI

Indicano due modalità differenti dell’organismo di reagire a sostanza estranee.

Per intolleranza si intende la reazione anomala dell’organismo ad una sostanza estranea, non mediata dal sistema immunitario. Per allergia si intende la reazione anomala del sistema immunitario che si esprime con la produzione di IgE.

Le allergie alimentari sono più comuni nei primi 3 anni di vita, ma si possono presentare a qualsiasi età.

DIAGNOSI

E’ difficile porre una diagnosi perché spesso i sintomi sono sovrapponibili e soprattutto perché i mezzi diagnostici sono poco precisi.

I mezzi diagnostici validati dalla letteratura scientifica medica internazionale restano il prick test, il Rast (esame su campione di sangue), ma soprattutto il diario alimentare che, pur con i suoi limiti, ancora oggi è lo standard di riferimento (TPO o test di provocazione orale). Non c’è altro che sia scientificamente dimostrato: la variegata gamma di esami alternativi, VEGA test, DRIA test, esame del capello etc., non sono mai stati dimostrati e sono del tutto inutili o dannosi in quanto ingannano il paziente facendogli credere di avere allergie che spesso non hanno.

E’ quindi necessario essere cauti prima di consigliare, in particolare al bambino in crescita, restrizioni alimentari che spesso complicano la vita perché inadeguate ed anche nocive.